Video amatoriali

Come sono diventata una Cam Girl

La mia vita segreta da cam girl

E’ stata una mia amica ad indirizzarmi a questo lavoro quasi per caso.

All’Università come studente fuori sede i soldi non bastavano mai e i miei, pur con tanti sacrifici, non potevano essere sempre la mia soluzione.

Fu una compagna di corso, abbastanza carina ad entrare in argomento un giorno, confessando davanti ad un cocktail che stavamo sorseggiando che lei aveva trovato il modo di arrotondare semplicemente.

Sono una cam girl’ disse senza alcuna remora.

In realtà ne sapevo poco ma l’amica mi invitò ad assistere al suo lavoro che svolgeva dalla camera da letto.

Aveva predisposto il suo computer con una webcam e microfono proprio di fronte al letto ed attendeva le chiamate di clienti che, pagando, volevano vederla nuda oppure farsi certi giochini da sola.

L’amica mi coinvolse nel suo spettacolino, facendomi partecipare con un certo mio imbarazzo a denudarmi e a farmi toccare davanti a quell’occhio magico al cui interno si trovavano uomini e ragazzi che sicuramente si stavano masturbando.

E’ stato proprio questo a generare in me un senso di libidine che mai prima di allora avevo vissuto.

Farmi osservare mentre, nuda, mi toccavo o assumevo pose oscene, consapevole del fatto che in quello stesso momento qualcuno si stava sparando un bel segone con il suo cazzone duro.
Fu così che mi resi conto di essere nata per essere una camgirl insaziabile e, dopo essermi accordata con i gestori del sito, dall’intimità della mia stanzetta, incominciai un’attività redditizia e divertente.

La sera mi predispongo curando particolarmente l’abbigliamento intimo che scelgo con cura e che preferisco provocante perché deve solo lasciar intravedere quanto i maschi vogliono possedere, e poi con narcisistico senso di potere, ordino, chiedo, domando ai miei interlocutori a che punto stanno della loro pratica masturbato ria che accompagno con movenze sessuali che nulla lasciano all’immaginazione.

Godo nel fare godere i maschi e più sessioni di cam faccio e più mi diverto guadagnando non solo denaro ma soprattutto piacere, godimento, perversione.

Il mio aspetto è eccitante: sono bella e ben fatta e gli uomini impazziscono per il mio corpo poi, sentendomi particolarmente troia, si eccitano ancor di più e sono pronti a tirarselo per godere.

E’ un bel lavoro quello di essere una cam girl e sono stata fortunata ad entrare nel giro che sfrutterò ancora per molto tempo.

Reply