Video amatoriali

Che età ha una milf

Uno degli argomenti, che spesso risulta essere di attualità e soprattutto di discussione tra i giovani, risulta essere quello che consiste nell’attribuire, alle donne che vengono definite come Milf, un’età ben precisa che permetta di capire di che tipo di donna si parla.

Ecco le risposte ideali che permettono di poter ottenere un tipo di idea semplice e corretta su questo dato della milf.

Una donna non più giovane dei trentacinque anni

Secondo l’immaginario collettivo, le milf sono donne adulte che devono essere non troppo giovani e soprattutto non troppo vecchie.
Essendo un concetto troppo ampio, è bene cercare di capire quale risulta essere il primo limite che caratterizza una milf vera e propria.
Esso risulta essere l’età minima che una milf deve avere: generalmente, a queste donne viene attribuita un’età minima pari a trentacinque anni, massimo quaranta.
Questo per un semplice fatto: una donna di trent’anni, che magari ha un figlio, non viene definita come milf in quanto ancora troppo giovane.
Questa verrà posta nella categoria delle giovani donne e ragazze madri.
I trentacinque anni d’età sono quelli secondo i quali, nell’immaginario collettivo, la donna diventa tale, abbandonando quello status di giovane ragazza ed abbracciando quello di donna vera e propria, ed in questo caso, anche di milf.

Non più di cinquantacinque anni

Altro grande limite d’età, che riguarda le milf, risulta essere quello dell’età massima.
Bisogna effettuare una precisazione però: ogni donna che supera la fascia minima può essere definita come milf, ovvero appartiene a questa particolare categoria indipendentemente dall’età.
Ovviamente è bene fare delle ulteriori ed utili precisazioni in merito, visto che una donna anziana sui settant’anni non potrà essere definita come milf vera e pura, visto appunto l’età avanzata.

L’età massima della milf è stata fissata attorno ai cinquanta massimo cinquantacinque anni.
Oltre questa soglia partono infatti altri tipi di classificazioni, come ad esempio la Mature, termine che indica una bella donna che ha superato i cinquant’anni, oppure le Nonne, chiamate anche Granny, ovvero donne che hanno ancora un grande appetito sessuale ma che superano i sessant’anni di età.
Il limite massimo potrebbe essere dovuto al fatto che, generalmente in America, le donne potrebbero entrare in pensione proprio a quell’età, a seconda del mestiere che svolgono.
Altri, invece, attribuiscono la soglia massima d’età con la menopausa femminile.
In entrambi i casi, una milf deve essere compresa tra queste due fasce d’età per poter essere catalogata come milf pura, mentre con un’età superiore, seppur si parli di una donna ancora sessualmente piacevole ed attiva, è bene aggiungere la denominazione successiva, ovvero distinguerle in milf Mature o semplicemente in Nonne, per evitare di creare una confusione che potrebbe indurre in errore un giovane.

Reply